Configurazione giuridica

L’Opera Nazionale per i Figli degli Aviatori è Ente pubblico non economico, dotato di autonomia amministrativa e contabile avente lo scopo di provvedere all’assistenza degli orfani del personale militare dell’Aeronautica, ai sensi della legge 20/03/75 n.70, come confermato con  decreto del Presidente della Repubblica 1° aprile 1978, n. 243  e in sede del riordino di cui agli  articoli da 54  a 58  del  DPR 15 marzo 2010, n.90, con Regolamento emanato dal DPR 23/12/2009.

E’ sotto la vigilanza del Ministero della Difesa con dati pubblicati ai sensi dell’art. 22, c. 2, D.Lgs. 33/2013, è sotto il controllo del Ministero dell’Economia e delle Finanze ed è retta dal nuovo Statuto approvato con Decreto del Ministro della Difesa del 13 gennaio 2011 e successive modifiche del 11 dicembre 2015.

Struttura organizzativa

In esito alle norme di cui sopra l’ONFA è stata così ristrutturata:

Consiglio di amministrazione – Organo deliberante, di cinque membri, che definisce le linee di azione, gli obiettivi  e i programmi da attuare;     

·   Presidente nazionale, rappresentante legale, che, oltre a presiedere il Consiglio, è il responsabile dell’attuazione del programma e del conseguimento degli obiettivi deliberati dal Consiglio;

·   Segretario generale, che in conformità alle direttive del Presidente e degli indirizzi del Consiglio è responsabile della gestione amministrativa, finanziaria, tecnica e contabile.

Collegio dei revisori dei conti  – Organo di controllo interno, di tre membri effettivi, di cui uno designato  dal Ministero dell’Economia e delle Finanze,  con funzioni di Presidente. 

Su proposta del Capo di Stato Maggiore dell’AM il Presidente nazionale è nominato con il decreto del Presidente della Repubblica e gli organi collegiali con decreto del Ministro della difesa, il Segretario Generale così come i volontari collaboratori sono nominati dal Presidente nazionale. Il Presidente Nazionale, i membri degli organi collegiali e il Segretario Generale durano in carica per un triennio rinnovabile una sola volta e prestano loro opera liberamente, salvo il rimborso delle spese sostenute per l’espletamento dell’incarico.

Con DPR 14 agosto 2020 è stato confermato, per il triennio 2020/2023, quale  Presidente dell’ONFA il  Gen. SA (r) Paolo MAGRO .

Organi statutari triennio 14/08/2020  –  13/08/2023  :

Consiglio di Amministrazione

  • Gen. S.A. (r) Paolo MAGRO – Presidente;
  • Gen. D.A. Fabio SARDONE – membro;
  • Gen. B.A. Giovanni Francesco ADAMO – membro;
  • 1° Luogotenente Giuseppe GIANNETTI – membro;
  • Avv. Franca DI RIENZO – membro.

Collegio Revisori dei Conti

  • Dott.                Luigi APICELLA –  Presidente  (nomina MEF);  
  • Brig.Gen. (aus) Giacondino GIACCIO – membro;
  • Brig.Gen. (ris)   Antonio NUZZO – membro;
  • Brig.Gen. (ris)   Francesco LA GUMINA – membro sostituto.

 

Per il collegamento con la Forza Armata  lo SMA fornisce supporto all’ONFA attraverso personale dell’AM