Una brillante laurea in Ingegneria

da | Dic 14, 2022 | La voce dei nostri assistiti

“Egregio Presidente, egregi Collaboratori, alla fine del percorso educativo e formativo di mio figlio . . . sensibilmente sostenuto ed incoraggiato negli ultimi anni, sento il dovere ed il piacere di ringraziarvi per tutto ciò che la vostra Istituzione ci ha offerto, fino al brillate conseguimento della sua laurea in Ingegneria, a cui il povero papà avrebbe anelato di assistere. Oggi mio figlio, grazie anche al vostro supporto, dopo appena un mese dal conseguimento della sua laurea, è stato assunto da una ditta a . . . a tempo indeterminato ed alla lettura del contratto non ho potuto fare a meno di gioire e di pensare che gran parte di questo merito spetti alla serietà della vostra Istituzione. Sono stati anni difficili, pieni di sacrifici e rinunce, ma la consapevolezza di avervi vicino ha reso questo percorso più sostenibile, offrendo a . . . la possibilità di guardare al futuro con coraggio e determinazione, dall’alto dei suoi ventiquattro anni, appena compiuti. Oggi non è più adolescente, è un uomo in grado di compiere le sue scelte di vita, ma il mio sostegno, seppur costante, non avrebbe potuto compiere questa trasformazione senza l’aiuto di Voi tutti. Grazie per ciò che avete fatto e per ver reso possibile la realizzazione di un sogno di vita, pur con la criticità di un doloro vissuto alle spalle. Ritengo doveroso e piacevole un particolare ringraziamento al sig. Di Carlo ed alla sua costante sensibilità e professionalità. Con tutto il cuore di mamma . . . 24 maggio 2019 . . . R ”